News

27/06/2018

CORRI CHE TI PASSA

Volete provare un rimedio a costo zero che irrobustisca il corpo, aumenti la resistenza fisica e distenda la mente? Bene, non dovete far altro che correre! Numerosi studi hanno dimostrato che la pratica della corsa si rivela un ottimo metodo per ridurre il colesterolo cattivo (Ldl), così come la pressione e la frequenza cardiaca. Tutte queste variazioni metaboliche fanno sì che anche la percentuale di insorgenza di ictus, trombosi e infarti cali drasticamente. La corsa è un’ottima pratica per mantenere il cuore in salute grazie alla sua influenza benefica sull’ipertensione, influenza che viene esercitata anche in seguito allo sforzo fisico, e che ha una ricaduta positiva sullo svolgimento di qualsiasi altra attività. Durante la corsa, il nostro organismo produce infatti alcune sostanze dalla funzione vasodilatatrice, che continuano ad avere effetto anche dopo aver terminato la sessione di jogging. Oltre al cuore, anche la mente può fortemente beneficiare della corsa: questa attività aiuta a combattere la depressione, migliora l’umore e la fiducia in sé stessi. Attraverso la corsa, l’organismo è in grado di produrre i neurotrasmettitori, chiamati endorfine, che creano un senso di euforia e felicità. Uno studio pubblicato sul British Journal of Sports Medicine ha condotto delle osservazioni su alcuni pazienti affetti da una pesante forma di depressione. Agli stessi è stata somministrata una seduta di corsa di 30 minuti al giorno, per dieci giorni. Allo scadere di tale periodo, i pazienti risultavano tutti sulla via del miglioramento nella lotta contro la depressione. Che aspettate quindi? Dati i molteplici aspetti positivi apportati da questa pratica, Ente Mutuo non può far altro che invitarvi a recuperare un paio di scarpette da running e lanciarvi in pista! Un’accortezza però, è necessario evitare di uscire a correre nelle ore più calde, mantenendo un ritmo troppo elevato rispetto alle proprie possibilità. Lunghe distanze e velocità verranno con il tempo. Intanto, imparate ad ascoltare e conoscere il vostro corpo.