News

11/06/2018

A TU PER TU CON LA FRUTTA DI STAGIONE: LE ALBICOCCHE

Estate, mare, giornate soleggiate sono alle porte, e se siete alla ricerca di un abbronzante naturale che al contempo protegga la vostra pelle, le albicocche sono il rimedio che state cercando. Originarie della Cina nordorientale, e trasportate nel bacino del Mediterraneo dagli Arabi, le albicocche sono frutti tradizionalmente considerati afrodisiaci, ma le cui proprietà vanno ben oltre questo mito. Ricche di vitamina A, C, PP e carotenoidi, le albicocche proteggono la salute della vista e prevengono l’insorgere di patologie contraibili soprattutto in età avanzata, come la degenerazione maculare e la cataratta. Il beta carotene, appartenente alla categoria dei sopraccitati carotenoidi, di cui questo frutto è un concentrato, è un importante alleato nel mantenimento di una buona salute cardiovascolare, essendo in grado di limitare l’ossidazione del colesterolo LDL (o colesterolo cattivo) e disintossicando il sangue. In aggiunta, albicocche sono alimenti ad alto contenuto di fibre che, supportando il buon funzionamento del colon, aiutano a bilanciare il metabolismo, mantenendo il peso corporeo nella norma. Attenzione però, perché questi frutti svolgano le funzioni trattate nel nostro articolo, è necessario che vengano consumati quando ancora freschi e sodi. Oltre a perdere la gran parte delle proprietà in elenco, le albicocche troppo mature hanno anche un forte potere lassativo! Con queste premesse, non resta che fare scorta del frutto estivo per eccellenza da integrare alla colazione, o da aggiungere a sfiziosissime e gustose macedonie.