News

19/12/2018

A TU PER TU CON LA FRUTTA DI STAGIONE: LA PERA

William, Bella di Fiandra, Forella...esistono pere per tutti i gusti, adatte inoltre a risollevare il nostro organismo da diversi disturbi in cui si può imbattere. La pera, che in Asia simboleggia, tra le altre cose, la purezza, presenta 88 g d’acqua e ha quindi spiccate proprietà depurative, riducendo la ritenzione idrica e donando un senso di sazietà che può essere di supporto per chi sta svolgendo una dieta. Grazie all’elevata concentrazione di pectina, una fibra solubile, l’assunzione di pere e della loro buccia stimola la regolarità dell’apparato intestinale, così come l’eliminazione del colesterolo cattivo. Consumare due pere al giorno permette all’organismo di coprire circa il 32% del fabbisogno di fibre e combattere, insieme al colesterolo, anche l’azione dei radicali liberi. Oltre a tutto ciò, le pere prevengono l’insorgere di malattie cardiovascolari e di attacchi di cuore: il frutto abbassa infatti la pressione arteriosa e riduce la tensione nelle vene, evitando così che si formino coaguli di sangue. Nonostante le rigide temperature ci abbiano privati dei dolci frutti estivi, non diffidate dei prodotti di stagione che possono essere fonte di sorprendenti benefici per l’organismo.