News

10/10/2018

UN SOSPIRO DI SOLLIEVO PER GLI ASMATICI

Tra i numerosi disturbi che Ente Mutuo può aiutare a combattere mediante i piani di assistenza offerti ai propri associati, rientrano anche le malattie respiratorie, tra cui l’asma. Quest’ultima consiste in una patologia cronica di tipo infettivo che porta all’ostruzione dei bronchi. Tra le cause dell’asma si annoverano infezioni virali delle vie respiratorie, allergie ad animali domestici o ad acari della polvere, a pollini e ad altre sostanze irritanti. La malattia potrebbe inoltre andare incontro ad un peggioramento, in alcuni casi, qualora il soggetto asmatico dovesse essere esposto a fumo di tabacco e a periodi di stress acuto. Tutto ciò può comportare l’insorgere del “famoso” respiro sibilante, difficoltà respiratorie, tosse secca e insistente, nonché di un senso di costrizione toracica. I sintomi variano da persona a persona e sono soggetti a cambiamenti nella vita del malato, ma ciò che capita agli asmatici è sostanzialmente lo stesso processo di broncocostrizione, o restringimento delle vie aeree. A causa dell’infiammazione cronica infatti, le pareti delle vie aeree risultano ispessite e soggette ad un aumento del muco presente in esse che scaturisce in una ostruzione del flusso d’aria. Sebbene la malattia non sia curabile e comporti un impatto nella qualità della vita di chi ne soffre, essa può tuttavia essere tenuta sotto controllo, aiutando chi ne è soggetto a condurre una vita normale e a riacquisire una capacità respiratoria regolare. Lo sviluppo di numerosi inalatori e farmaci ha comportato la possibilità per gli asmatici di ridurre anche gli attacchi più violenti, ma per poter individuare la terapia più adatta a voi, Ente Mutuo consiglia di effettuare una visita in una struttura convenzionata.